mercoledì 13 marzo 2013

Infeltrimento dei capi


Pare che la primavera non voglia arrivare, oggi però voglio parlarvi di un rimedio che usava mia nonna per non far infeltrire le coperte, i maglioni o qualsiasi altra cosa di lana.

Prima di riporlo nell'armadio per il successivo inverno lei sciacquava i vari capi con acqua e aceto
 (2 tazzine da caffè per ogni 10 lt d'acqua).

Ideale anche per le coperte di lana.

Immergendole dopo il lavaggio in acqua e aceto queste acquisteranno maggior morbidezza.

Forse a tutti non può piacere l'odore che rimane io uso un'altro rimedio il balsamo per capelli, generalmente lo uso per i capi che vanno lavati a mano.

Dopo l'ultimo risciaquo aggiungo ammorbidente e balsamo per capelli in parti uguali
(1/2 tazzina da caffè per una bacinella d'acqua)

Strizzo il capo dentro un'asciugamano e lo faccio asciugare stendendolo in modo orizzontale cosi che non si allunga perdendo la forma

Spero di esservi stata utile buonagiornata monicu.



16 commenti:

  1. interessante, davvero un consiglio utile. Avrei dovuto leggerlo prima di ....infeltrire due maglie ieri

    RispondiElimina
  2. grazie e l'aceto e utule in tante occassioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si lo so ma a tutti non piace l'odore ecco perchè io uso la variante del balsamo

      Elimina
  3. Entrambi suggerimenti molto utili: li metterò in pratica al prox cambio di stagione, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di esserti stata utile

      Elimina
  4. Grazie per i tuoi utili consigli

    RispondiElimina
  5. Grazie dei consigli :)ti andrebbe di seguirci a vicenda?:) mi farebbe molto piacere!fammi sapere su http://www.beautyandnail.blogspot.com/
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mi fa piacere seguire altri blog

      Elimina
  6. L'odore dell'aceto è troppo forte per me ma l'idea del balsamo per capelli è davvero interessante! Proverò il tuo metodo, grazie!

    RispondiElimina
  7. questo consiglio lo userò sicuramente .. grazie

    RispondiElimina