giovedì 14 marzo 2013

Aiuta le tue piante

Ci sono tanti rimedi per curare le piante che si trovano nel vs appartamento o sul terrazzo,io adoro le piante anche se non posso dire che ho proprio il pollice verde però ci provo in tutti i modi a curarle

Al posto di fertilizzanti chimici,  l'utilizzo di prodotti naturali soprattutto se si hanno bimbi piccoli o animali può dare sicurezza che queste sostanze dannose non verranno mai a contatto con loro.

Uno sbaglio che faccio frequentemente è quello di innaffiare ogni giorno le piante, solo ultimamente ho capito che facendo cosi le impoverisco e porto via parte del loro nutrimento per ravvivarle aggiungo i fondi del caffè questi renderanno la terra del vaso più fertile e renderanno il terreno leggermente acido, servirà sopratutto per contrastare il calcare che la piante assorbono quando le innaffiamo con l'acqua del rubinetto.

Un concime naturale che può rendere la pianta più forte e rendere le foglie più lucide sicuramente è l'acqua di cottura delle verdure, che io ho scoperto da poco.
Quando lesso carote, zucchine, spinaci non aggiungo sale all'acqua e, una volta che ho scolato le verdure, la tengo da parte, aspetto che si raffreddi e poi la verso nei vasi un paio di volte alla settimana,  altro rimedio ottimo sono le foglie del the, queste possono nutrire la terra basta metterle lungo il bordo del vaso.

Le mie piante hanno le foglie sempre lucide molti usano la birra a me sinceramente non piace l'odore, in alternativa si può usare un misto di acqua e latte, ma anche questo non è che mi piace molto, mi trovo invece molto bene con la glicerina, faccio in questo modo imbevo un panno morbido e le passo una ad una, ho provato anche a passarle con l'olio di oliva ma ho notato che attirà di più la polvere.


Di solito per rinfrescare le mie piante quando piove tendo a metterle fuori, anche se è un lavoraccio se proprio sono piene di insetti un'altro rimedio che utilizzo e la doccia inanzitutto copro la terra con un sacchetto di plastica e poi la inclino e ci passo l'acqua sopra, credetemi se vi aiutate anche con le mani fate prima e sicuramente il risultato sarà migliore.


Mia nonna invece per levare i volgarmente chiamati pidocchi metteva nel vaso uno spicchio di aglio , mi diceva che serviva sopratutto per disinfettare la terra e invece per tenere lontano le lumache dai rami legava sugli stessi dei batuffoli di cotone, con questo ostacolo non riusciranno ad arrivare alle foglie ed ai boccioli.

Leggendo di recente un libro ho scoperto che anche il vino rosso è un ottimo alleato delle nostre piante poiché ricco di sali minerali che rendono la terra più feconda.
In casa mia però sono tutti astemi, voi potete fare cosi quando avete terminao di bere la bottiglia di vino riempitela completamente d'acqua e versane il contenuto nella terra, il risultato non lo vedrete subito ma a primavera con un'abbondante fioritura.

E per finire voglio raccomandarvi questo rimedio dopo aver acquistato una pianta fatele un trattamento preventivo lasciatela a bagno nell'acqua dove precedente avremmo aggiunto un cucchiaio di bicarbonato di sodio e del sale da cucina, per circa dieci minuti.
Questo è un ottimo metodo antiparassitario che libererà la pianta da ogni tipo di impurità.

Sperando di esservi stata utile vi saluto Monicu

28 commenti:

  1. Grazie dei tuoi utilissimi consigli!

    RispondiElimina
  2. molto interessante l'articolo baci :)

    RispondiElimina
  3. adoro le piante ma a casa mia non durano tanto purtroppo spero che con questi consigli riesca a diventare un piccolo giardino

    RispondiElimina
  4. da consigliare alla mia mamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consiglialo alla tua mamma chiunque tu sia......

      Elimina
  5. mi piacciono i tuoi consigli grazie

    RispondiElimina
  6. Grazie dei tanti utilissimi consigli!

    RispondiElimina
  7. gRAZIE PER I CONSIGLI IO NON SONO PROPRIO POLLICE VERDE!!!!

    RispondiElimina
  8. non ho il pollice verde le mie piante gridano aiuto speriamo che con questi rimedi possano ristabilirsi

    RispondiElimina