domenica 23 marzo 2014

E la matita diventò una pianta - con Sprout


Adoro le cose particolari e strane, mi divertono, sarà forse perchè sono io particolare ma mi piacciono le estreosità per questo quando vedo qualcosa che non appartiene alla normalità deve essere mia come per questa collaborazione.

Quante volte abbiamo buttato dei mozziconi di matita perchè erano talmente piccoli da non potere essere utilizzati, e se diventassero una pianta sarebbe veramente carino, a questo ci ha pensato la ditta Sprount.

E' una
vera matita che viene utilizata fino alla fine,  l'eco matita Sprout, sviluppata da un gruppo di studenti del MIT, è fatta di cedro e utilizza la grafite e l'argilla al posto del piombo. 



Una capsula contente semi è montata all'estremità di ciascun esemplare, così, una volta che diventano inutilizzabili, possono essere piantate nel terreno per dar vita a delle piante.






Inizialmente si trattava solo di un progetto in cerca di finanziamenti sulla piattaforma crowdfunding Kikcstarter, negli anni sono andati avanti apportando modifiche su modifiche fino ad arrivare ai giorni nostri  sono disponibili in oltre 20 varianti, tra cui semi di menta, pomodori, peperoni, basilico e rosmarino.

 
La capsula-seme è dotata di tre semi di uno stesso fiore, erbe o vegetali, per aumentare il tasso di successo.

La capsula protettiva una volta bagnata  dissolve ed espone i semi.

I produttori sostengono che i semi dovrebbero iniziare germinazione entro una settimana, ma è semplice anche se ci sono le varie istruzioni



Bisogna stare attenti però perchè se si versa liquido su Sprout, o si mette in bocca, la punta inizia a dissolversi. "Purtroppo Sprout non conosce la differenza tra l'acqua accidentale e quella intenzionale, quindi, se viene bagnata, capisce che è tempo di semina.

Questa è la mia la devo ancora utilizzare





e qui la metterò una volta utilizzata



Ringrazio la ditta per la gentile collaborazione vi invito a visitare

il loro sito http://plantyourpencil.com.linux50.unoeuro-server.com/

e la loro pagina fb https://www.facebook.com/PlantYourPencil







1 commento:

  1. ma che carina, non avevo mai visto una cosa del genere grazie

    RispondiElimina